Nuovo Bando INPS 2020

Pubblicato sul sito INPS il bando per Borse di studio “Corso di lingue in Italia” 2020.

Il bando “Corso di lingue in Italia” consente, a ragazzi dalla 4° Elementare fino al 5° Superiore, di ottenere una borsa di studio fino a 800 € per la frequenza di un corso di lingua straniera finalizzato a sostenere un esame per la certificazione delle capacità linguistiche, a livello A2, B1, B2, C1 o C2 del Quadro Europeo di riferimento presso la nostra sede.

International House – Accademia Britannica è una scuola di lingue attiva a Roma da 60 anni ed è un Platinum Centre autorizzato per tutti gli esami Cambridge, e risponde quindi a tutti i requisiti previsti dal Bando di Concorso Inps “Corso di Lingue in Italia” per la lingua inglese.

I numeri del bando
  • 6.100 contributi così suddivisi:
  • 600 contributi per i ragazzi che frequentano la 4°-5° elementare
  • 2000 contributi per i ragazzi che frequentano le scuole medie
  • 3.500 contributi per i ragazzi che frequentano le scuole superiori

SCARICA IL BANDO

ACCEDI ALL’AREA RISERVATA INPS

Date e scadenze del bando
  1. 16 giugno 2020
    Uscita bando
  2. Dalle ore 12.00 del 25 giugno alle ore 12.00 del 3 agosto 2020
    Domanda di partecipazione sul sito INPS.IT, tramite il servizio dedicato nell’area riservata
  3. Entro il 15 settembre 2020
    Pubblicazione delle graduatorie.
  4. Entro il 01 ottobre 2020
    Il richiedente la prestazione dovrà aver scelto la scuola e deve accedere in procedura e caricare i documenti richiesti (contratto con International House – Accademia Britannica e relativa fattura)
  5. Entro il 22 ottobre 2020
    Scorrimento delle graduatorie per individuare i beneficiari subentrati
  6. Entro il 16 novembre 2020
    Il richiedente subentrato in seguito allo scorrimento della graduatoria deve accedere alla procedura e caricare di nuovo i documenti richiesti (contratto con International House – Accademia Britannica e fattura)
  7. Entro il 01 ottobre 2021
    Il richiedente dovrà caricare in procedura l’attestato di esito dell’esame e gli altri documenti richiesti (Art. 10, comma 4)
Cosa fare: informazioni utili
  • Verificare il possesso dei requisiti per la partecipazione al bando Corso di Lingue in Italia (Art. 3 del bando)
  • Effettuare la domanda di iscrizione in banca dati INPS, per il riconoscimento dello status di “richiedenti”, se non già effettuata (Art. 4 del bando)
  • Verificare il possesso del PIN dispositivo INPS abilitato e funzionante, necessario per l’accesso nell’area riservata e l’immissione della domanda di partecipazione (Art. 4 del bando)
  • Presentare o aver presentato la Domanda Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE 2020 (Art. 5 del bando)
  • Munirsi di tutta la documentazione richiesta dalla procedura (Art. 6 del bando):
    – Documentazione scolastica, relativa all’anno scolastico 2018/2019
    – Eventuale documentazione sanitaria
  • Dal 25 giugno al 3 agosto 2020, inserire la domanda di partecipazione al programma Corso di Lingue in Italia (da ripetere eventualmente per ogni figlio), immettendo le informazioni e la documentazione richiesta nell’area riservata (Art. 6 del bando), accessibile dal seguente link: AREA RISERVATA INPS
  • Verificare l’ammissione con riserva al beneficio, che verrà comunicata, entro il 15 settembre 2020, su indirizzo di posta elettronica personale
  • Verificata l’ammissione al beneficio, entro il 01 ottobre 2020, adempiere alle prescrizioni richieste in procedura (Art. 8 del bando):
    – Caricare il contratto con International House – Accademia Britannica relativo al corso di lingua da frequentare
    – Rendere in procedura la dichiarazione di impegno alla restituzione delle somme erogate nei casi previsti dell’art.12 del bando
    – Caricare in procedura la fattura emessa da Language s.r.l. per i servizi acquistati
  • In caso di non ammissione al beneficio durante la prima fase, entro il 22 ottobre 2020 verificare l’eventuale riammissione in occasione dello scorrimento unico della graduatoria. In caso di subentro per scorrimento graduatorie, entro il 16 novembre 2020 adempiere alle preiscrizioni richieste in procedura (Art. 8 del bando), di cui al punto precedente