Home Blog I 5 film inglesi d’amore più belli di sempre
1 Agosto 2019

I 5 film inglesi d’amore più belli di sempre

Pop corn, coca-cola e copertina, va ora in onda, su questi schermi, la classifica delle più belle pellicole romantiche firmate UK che hanno fatto battere il cuore agli instancabili sognatori di tutto il mondo.

 

  1. “Shakespeare in love” (1998): Londra, estate del 1593, Will Shakespeare, giovane promessa del teatro inglese, è in crisi creativa. Incontra Lady Viola che, appassionata di recitazione, gli si presenta travestita da maschio, ottenendo così il ruolo di Romeo in un dramma d’amore, ancora però in fase di scrittura. Scoperta la sua vera identità, tra i due nasce la passione. Will, finalmente ispirato, riuscirà a portare a termine la sua opera “Romeo and Juliet”.

 

  1. “Notting Hill” (1999): ambientato nell’omonimo quartiere di Londra, narra la storia d’amore tra la star del cinema Anna Scott e William, un ragazzo comune che gestisce una libreria specializzata in libri di viaggio. È proprio qui che William incontra Anna ed è subito amore a prima vista, complicato purtroppo dai diversi mondi a cui appartengono. Quando, però, in città arriva il fidanzato di lei la storia sembra dover finire ma Anna entra un giorno in libreria…

 

  1. “Il diario di Bridget Jones”, commedia romantica del 2001, racconta la vita di Bridget, una trentenne single frustata, che ha come unici hobby la sigaretta, il bicchiere di troppo e le figuracce. È invaghita del suo capo Daniel, bello, professione donnaiolo. Il giorno di Capodanno viene invitata, come ogni anno, al buffet a base di tacchino al curry di sua madre, che tenta in ogni modo di accasarla: è così che fa la conoscenza di Mark, un avvocato divorziato che si mostra scostante nei suoi confronti. Bridget decide che con il nuovo anno è tempo di cambiare: in un diario scrive tutta la verità su di sé … Con chi comincerà una nuova pagina del suo diario? Mark o Daniel?

 

  1. “Sognando Beckham”, film del 2002, offre svariati spunti di riflessione sulla diversità di culture che possono intrecciarsi tra di loro: Jess è infatti una ragazza Indo-britannica e vive nella periferia londinese insieme alla sua famiglia fortemente legata alla loro cultura e religione. I suoi genitori, infatti, vorrebbero che seguisse le loro orme, ma Jess, pur rispettando i valori familiari, sogna di diventare una campionessa di calcio proprio come il suo idolo, David Beckham. Un giorno al parco, conosce Jules, una calciatrice coetanea che la invita a unirsi alla squadra locale: il talento di Jess attira subito l’attenzione di Joe, giovane allenatore con il quale si instaura un’ottima intesa.

 

  1. “Orgoglio e pregiudizio” (2005), tratto dall’omonimo romanzo di Jane Austen, narra la vicenda di una famiglia al femminile composta dalla signora Bennet e dalle sue 5 figlie. Jane, la figlia maggiore, si infatua del ricco scapolo Bingley, che purtroppo la abbandona all’improvviso. Anche la sorella minore Elisabeth ha problemi di cuore con Darcy, amico aristocratico di Bingley, che non ha mai visto di buon occhio la sua famiglia per la modesta estrazione sociale. Nonostante i malintesi, il lieto fine non si fa attendere: vengono sconfitti così l’orgoglio ed il pregiudizio.

Abbiamo viaggiato dall’epoca vittoriana ai giorni nostri per regalarvi delle emozioni in perfetto stile british: qual è la vostra storia preferita?

HAI DOMANDE?

Hai bisogno di informazioni sui nostri corsi o sulle certificazioni
che puoi conseguire presso la nostra scuola? Scrivici qui sotto!